TRECCIA DI PAN BRIOCHE ALLA NUTELLA

Voglio condividere con voi un piccolo esperimento di bontà, che si è rivelato poi un enorme successo! La TRECCIA DI PAN BRIOCHE! 

Avevo del lievito madre in esubero, e ho deciso di impastare una treccia alla nutella! Una soffice pasta brioche a lunga lievitazione arricchita con la crema al cioccolato preferita da grandi e piccini!

TRECCIA DI PAN BRIOCHE ALLA NUTELLA

 

INGREDIENTI :

  • 2 uova + 1 tuorlo ( per spennellare la superficie),
  • 500 g di farina ,
  • 150 g di zucchero semolato,
  • 150 ml di latte tiepido,
  • 1 bustina di vanillina,
  • 160 g di lievito madre ( OPPURE 8 g di lievito di birra fresco),
  • un pizzico di sale,
  • 70 g di burro,
  • la scorza di un limone grattugiata,
  • 2 cucchiai di zuccherini per la decorazione.

 

PROCEDIMENTO : Sciogliete il lievito madre nel latte appena tiepido, unite il burro sciolto e lasciato raffreddare, la vanillina, la scorza del limone grattugiata, un pizzico di sale, lo zucchero e infine alternate farina e le 2 uova. Amalgamate bene, formate una palla, fatele un taglio a croce e riponetela ben coperta dalla pellicola in frigo per almeno 12 ore.

treccianutella1

Trascorso il tempo necessario ( vi consiglio di impastare la sera, per poi riprendere al mattino.. 😉 ) , prendete l’impasto dal frigo e ricavatene 3 palline della stessa dimensione. Per ogni pallina , aiutandovi con un velo di farina e un matterello, stendete dei rettangoli della stessa lunghezza e dimensione e ponete al centro una generosa fila di crema alla nutella.

treccianutella2

Ora arrotolate il rettangolo così formato avendo cura di chiudere bene i bordi per non far fuoriuscire il cioccolato ( ripetete per tutti e 3 i rettangoli ).

treccianutella3

Ora che avete ottenuto questi filoni ripieni alla nutella, prendete uno stampo ( di quelli usati per le pizze ), coprite con della carta forno e intrecciate tra loro i filoni formando una grande treccia.

treccianutella4

Riponete la treccia a lievitare nel forno spento per almeno 2 ore. Trascorso il tempo necessario riprendete il dolce, accendete il forno a 180 ° in modalità statica  e nel frattempo lo spennellate con il tuorlo d’uovo e lo cospargete con gli zuccherini.

treccianutella5

 Ora infornate per almeno 30 minuti o comunque fino a quando noterete che la superficie comincia a dorarsi ( aiutatevi sempre con la prova dello stecchino !  )…Sfornate, lasciate raffreddare e….Buona merenda a tutti!!!!

treccianutellaart

Print Friendly, PDF & Email
(Visited 62.702 times, 2 visits today)
Titolo
recipe image
Nome Ricetta
TRECCIA DI PAN BRIOCHE ALLA NUTELLA
Pubblicato il
Tempo Preparazione
Tempo Cottura
Tempo Totale
Voto Medio
2.51star1star1stargraygray Based on 9 Review(s)
11 Commenti
  • rebecca

    27 Novembre 2013 at 17:05 Rispondi

    Ciao Tamara! Non vedo l’ora di assaggiare questa brioche!!!!!
    Credo che preparerò l’impasto venerdì sera cosìmpotro mangiarla sabato pomeriggio….

  • annapina

    24 Gennaio 2014 at 19:06 Rispondi

    ma sicuro che deve passare in frigo? di solito le cose a lievitazione stanno in luogo asciutto….

    • smargy79

      24 Gennaio 2014 at 19:13 Rispondi

      Ciao Anna! Si ..ci sono lievitazioni,lunghe , che vanno fatte in frigo…tranquilla! ;)..poi fammi sapere se ti è piaciuta! 😉
      …a presto

  • Alessandra

    6 Aprile 2020 at 13:29 Rispondi

    Ciao solo una domanda, il tuo lievito in esubero lo avevi già rinfrescato giusto? Perché anch’io oggi ho del lievito rinfrescato in esubero e volevo fare questa treccia.
    Grazie mille

    • Tamara

      25 Aprile 2020 at 17:23 Rispondi

      Ciao Alessandra, scusami se ti rispondo solo ora….ma sono stati giorni molto concitati! Si comunque, io prima di ogni ricetta, rinfresco il lievito e poi lo uso per la preparazione 🙂 A presto!

  • Silvia D.

    6 Maggio 2020 at 18:21 Rispondi

    Ciao, ho provato questa ricetta ieri ma il mio pan brioche non ha lievitato abbastanza, cosa potrei aver sbagliato?
    Il sapore é molto buono, ma speravo venisse piu soffice, invece é un po un ammasso..ho usato 8gr di lievito fresco, e l’impasto ha riposato tutta la notte.

    • Tamara

      6 Maggio 2020 at 18:30 Rispondi

      Ciao Silvia, non saprei dirti…il risultato dovrebbe essere quello della foto della ricetta, molto molto soffice. Capire cosa hai sbagliato non è facile….potrebbe essere stata la temperatura, o qualche passaggio nell’inserimento degli ingredienti…purtroppo non saprei come aiutarti. Prova a rileggere bene la ricetta e a rifarla con calma…grazie mille! Un abbraccio, Tamara

  • Sabrina

    6 Maggio 2021 at 18:21 Rispondi

    Buonissima solo non avevo la cranella e ho messo lo zucchero normale

    • Tamara

      17 Maggio 2021 at 11:07 Rispondi

      Perfetto Sabrina!

  • Roberta Gulisano

    14 Febbraio 2022 at 18:20 Rispondi

    La ricetta perfetta che aspettavo da una vita!!!!

    Appena sfornato, ho usato lievito madre e farina forte: impeccabile!

    Già nel mio ricettario di famiglia.

    Grazieee!!

    • Tamara

      16 Febbraio 2022 at 18:08 Rispondi

      Grazie a te cara!!! Ne sono felicissima!!!

Inserisci un commento