TORTINO FONDENTE DAL CUORE CREMOSO – Ricetta facile

Ancora un dolce al cioccolato!  Lo so che sto mettendo a dura prova la vostra linea …ma come facevo a non pubblicare una ricetta come questa??

…Il tortino fondente dal cuore cremoso è un esplosione di gusto….non aggiungo altro….credo sia sufficiente guardare la mia foto per convincervi a farlo…

tortinofondente

TORTINO FONDENTE DAL CUORE CREMOSO – Ricetta facile e senza farina

 

INGREDIENTI PER 6 TORTINI :

  • 250 g di cioccolato fondente al 70 %,
  • 4 tuorli,
  • 6 albumi,
  • 50 g di zucchero,
  • 125 g di burro,
  • sale.

 

PROCEDIMENTO : Tritate il cioccolato fondente e lasciatelo sciogliere insieme al burro in un pentolino a bagnomaria. Montate i tuorli in una ciotola con 30 g di zucchero e un pizzico di sale, unite il composto di cioccolato e burro fuso e mescolate bene con l’aiuto di cucchiaio di legno. Montate gli albumi a neve con un pizzico di sale e i 20 g di zucchero rimasti. Ora unite gli albumi al composto di cioccolato molto delicatamente per non smontarli , mescolando dal basso verso l’alto. Suddividete il composto in 6 pirottini di alluminio leggermente imburrati e infarinati. Infornate a forno già caldo a 185° C in modalità statica per non oltre 8 minuti….e Buon tortino a tutti!

Consiglio : con la cottura dovrete fare molta attenzione, se li cuocete troppo il composto si solidificherà anche al suo interno.

Ricetta presa dalla rivista ” Cucina Moderna”

Print Friendly, PDF & Email
(Visited 13.614 times, 1 visits today)
Titolo
recipe image
Nome Ricetta
TORTINO FONDENTE DAL CUORE CREMOSO
Pubblicato il
Tempo Preparazione
Tempo Cottura
Tempo Totale
Voto Medio
21star1stargraygraygray Based on 14 Review(s)
29 Commenti
  • Maria Luisa

    19 Febbraio 2014 at 15:54 Rispondi

    si potrebbe cuocere nel microonde? ho solo quello…

    • smargy79

      19 Febbraio 2014 at 16:08 Rispondi

      Ciao ! Io non ho il microonde. ..e per tanto non ho mai provato. ..puoi fare un tentativi. ..ma non so aiutarti 😉

      • maria rosaria

        26 Febbraio 2014 at 15:45 Rispondi

        Io ho provato con il microonde ma non te lo consiglio. Il risultato è completamente differente, simile ad una torta al cioccolato, perchè il microonde inizia a cuocere il cibo proprio dall’interno e non viceversa come serve in questo caso.

        • smargy79

          26 Febbraio 2014 at 16:01 Rispondi

          Ciao Maria! Esatto…io ti ringrazio per questo tuo commento..in molti me lo hanno chiesto se si poteva cuocere al microonde e l’ho sempre sconsigliato! Grazie mille ..e continua a seguire le mie ricette! 😉

  • sonia ingargiola

    19 Febbraio 2014 at 19:24 Rispondi

    A me nn piace molto il cioccolato fondente potrei usare quello al latte?indicami qualke alternativa … grazie!!!

    • smargy79

      19 Febbraio 2014 at 19:39 Rispondi

      Ciao Sonia!:)..puoi usare tranquillamente cioccolato al latte! 😉

  • Massimo

    23 Febbraio 2014 at 19:54 Rispondi

    Il composto si può surgelare e metterlo in forno all’occorrenza? Ciao, grazie.

    • smargy79

      23 Febbraio 2014 at 20:09 Rispondi

      Ciao Massimo!..come vedi il composto è privo di farina…io l’ho piu volte fatto tempo prima e mantenuto in frigo per almeno una giornata prima di cuocerlo…ma mai in congelatore!..Non so aiutarti a tal proposito…mi spiace!, puoi sempre far un tentativo magari facendo metà dose…;)..A presto caro!

    • smargy79

      23 Febbraio 2014 at 21:29 Rispondi

      Scusami Massimo…:)..in molti mi hanno appena scritto che hanno provato a congelarlo per poi farlo quando ne avevano bisogno e sono rimasti tutti molto molto soddisfatti…quindi rettifico ;)..si puoi congelarli! Grazie e continua a seguire le mie ricette! ;)..a presto!

  • Anna

    23 Febbraio 2014 at 22:13 Rispondi

    Salve siccome a me piace moltissimo il cioccolato bianco posso usarlo

    • smargy79

      23 Febbraio 2014 at 23:05 Rispondi

      Ciao Anna! ;)..certo che puoi usarlo!..a presto!

  • rossella

    24 Febbraio 2014 at 15:20 Rispondi

    non vedo la farina di solito c è

    • smargy79

      24 Febbraio 2014 at 15:28 Rispondi

      Ciao Rossella! :)…questa è una ricetta senza farina…;)

  • sonia

    24 Febbraio 2014 at 19:11 Rispondi

    CIAO, VOLEVO CHIEDERTI, POSSO USARE AL POSTO DEI PIROTTINI GLI STAMPINI IN SILICONE (ho mi resta tutto attaccato?)???
    E poi, volevo chiederti anche se per servirli mi consigli di scaldarli in microonde o meglio freddi ( piuttosto che ri…ri…riscaldati).
    grazie mille, Sonia

    • smargy79

      24 Febbraio 2014 at 19:41 Rispondi

      Ciao Sonia! :)…io non ho un ottimo rapporto con gli stampi in silicone, solitamente uso i pirottini di alluminio….te li consiglio! per quanto riguarda se scaldarli al microonde io eviterei…puoi sempre fare l’impasto, tenerlo in frigo e cuocerlo al momento oppure mettere tutto nei pirottini, congelare e scongelare al bisogno….mai riscaldarli! ;)…Bacioni e a presto!

      • Tiziana

        4 Aprile 2014 at 11:40 Rispondi

        ciao, io li ho fatti con lo stampo in silicone. Al primo tentativo li ho fatti senza ungere lo stampo prima, li ho cucinati 14 minuti esatti e ho aspettato qualche minuto che si raffreddasse il silicone e poi ho estratto i tortini….e sono venuti perfetti. I miei però avevano la farina che li tiene solidi alle pareti…non saprei con questa ricetta, proverò.

        • tamara

          4 Aprile 2014 at 11:51 Rispondi

          Ciao ti consiglio di usare i pirottini di alluminio. ..bacioni !;)

  • sonia

    24 Febbraio 2014 at 20:10 Rispondi

    Ti chiedevo dello “scaldare”b perche io mangio sempre questo dolce ai ristoranti e me lo servono sempre tiepidino…(anche in birreria)…non penso che loro lo cuociono al momento…
    ma freddo è buono uguale o cuocio solo quelli che devo mangiare?
    grazie mille…domani compro i pirottini e vado di tortini!!! ;D

    • smargy79

      25 Febbraio 2014 at 8:25 Rispondi

      Ciao cara…quelli che ti servono al ristorante credo siano congelati e cotti al momento….non ho mai provato a scaldarli….il cuore dentro che rimane morbido e cremoso è dato dal fatto che non arriva al punto di cottura che lo fa diventare solido, pertanto se lo cuoci e poi lo tieni li non so per quanto tempo potrebbe anche deteriorarsi….ti consiglio di cuocere e magiare solo quelli di cui hai bisogno….o al massimo mantenerli 24 / 48 ore….non di più…ok?…Bacioni e a presto!

  • Floriana

    26 Febbraio 2014 at 20:24 Rispondi

    Ciao!è possibile trovare una variante di questa ricetta senza il burro?purtroppo sono intollerante a latte e derivati ma non vorrei privarmi di tutte queste delizie…
    Grazie!

    • smargy79

      26 Febbraio 2014 at 20:51 Rispondi

      Ciao cara…non so se il risultato finale è lo stesso , ma puoi sempre provare a sostituire con latte di soia o latte di riso e il burro con burro vegetale..so che in commercio trovi molti prodotti simili ma privi di lattosio. ..prova e poi fammi sapere ! Spero di esserti stata d’aiuto. .a presto 😉

  • sonia

    28 Febbraio 2014 at 9:44 Rispondi

    DELIZIOSI…sono deliziosi!!!
    rispetto alla foto, i miei si sono un po incavati nella parte centrale, ma sono STREPITOSI.
    E volete sapere una cosa?
    Ho rischiato ed uno lo ho infilato in microonde a 350W per 7/8 secondi…ritorna tiepido e soffice!!!
    Grazie per questa ricetta facile, veloce e di sicuro effetto!!! ;D

  • benedetta

    31 Marzo 2014 at 20:34 Rispondi

    CIAO,
    SE LASCIO L’IMPASTO IN FRIGO,IL TEMPO DI COTTURA RIMANE INVARIATO??? OPPURE OPPURE DEVONO CUOCERE PER PIU’ TEMPO???ESSENDO L’IMPASTO PIU’ FREDDO NON VORREI CI VOLESSE PIU’ TEMPO…SPERO DI ESSERE STATA CHIARA…

    • smargy79

      31 Marzo 2014 at 21:08 Rispondi

      Ciao Benedetta! :)..sei stata chiarissima! 😉 Tranquilla…i tempi di cottura non variano se mantieni in frigo l’impasto, piuttosto possono variare da forno a forno : pertanto, il consiglio che ti do è quello di farli e di assaggiarne uno appena trascorso il tempo minimo di cottura, cosi da regolarti con quelli ancora dentro al forno!…Naturalmente solo per la prima volta che li farai, poi una volta diventata “esperta” sarà semplicissimo regolarti con i tempi di cottura! Un abbraccio e a presto!

      • benedetta

        1 Aprile 2014 at 10:47 Rispondi

        GRAZIE MILLE!!!!

  • Ele

    4 Aprile 2014 at 19:07 Rispondi

    Questa dose x quante persone è?

    • Tamara

      4 Aprile 2014 at 19:23 Rispondi

      Ciao Ele ..;)…6 tortini, come scritto nell’articolo 🙂

  • mary

    6 Ottobre 2014 at 23:54 Rispondi

    Ciao, scusa la.domanda ma vanno fatti e mangiati subito o il cuore cremoso rimane anche se si raffreddano? 🙂

    • Tamara

      7 Ottobre 2014 at 7:47 Rispondi

      Ciao cara !..allora l’ideale è cuocerli e servirli appena caldi /tiepidi …considerando che la cottura è molto breve puoi magari prepararli. .tenerli in frigo e infornarli al momento del dessert … 😉

Inserisci un commento