DESSERT DI CREMA CAFFE’ E MANDORLE CON RISOLATTE ALL’ANICE

Anche quest’anno Risate&Risotti lancia il suo Contest, “Rice Food Blogger”, dedicato alla compianta amica Chef Giuseppina Carboni. 

Per giorni sono stata a pensare con quale ricetta avrei potuto partecipare, e solo dopo aver a lungo pensato, ho deciso di creare un dessert con riso e i suoi derivati!

Si perché fare un risotto, benché io lo ami particolarmente, mi sembrava un tantino banale e scontato….

Così ho pensato di affrontare questo contest con una ricetta a me totalmente nuova e originale, sopratutto perché il riso nei dolci era un qualcosa che non avevo mai avuto il coraggio di sperimentare!

Il mio dessert è un mix di tradizione e innovazione : il risolatte, ricetta antica e diffusa in tutto il mondo,  è aromatizzato con il nostro prezioso anice verde di Castignano e non cannella, vaniglia o noce moscata come tradizione insegna . Ho creato una delicata base di pan di spagna preparata con amido e farina di riso e una crema, sempre con amido e latte di riso e aromatizzata al caffè e mandorle!

Che dite ? Sono riuscita a farvi venire l’acquolina in bocca? Bene….è quello che volevo!

DESSERT DI CREMA CAFFE’ E MANDORLE CON RISOLATTE ALL’ANICE

 

INGREDIENTI per 4 monoporzioni circa :

Per il pan di spagna di riso:

  • 120 g di tuorli,
  • 480 g di uova,
  • 400 g di zucchero semolato,
  • 400 g di farina di riso,
  • 40 g di amido di riso.

Per il risolatte all’anice : 

  • 500 ml di latte intero,
  • 150 g di riso Carnaroli,
  • 30 g di Anice Verde di Castignano,
  • 40 g di zucchero semolato,
  • un pizzico di sale.

Per la crema di riso al caffè e mandorle :

  • 500 ml di latte di riso,
  • 3 cucchiaini di caffè solubile,
  • 4 cucchiai di amido di riso,
  • 4 tuorli,
  • 4 cucchiai di zucchero,
  • 10 ml di sciroppo alle mandorle.

Per la bagna :

  • circa 4 tazzine di caffè da moka,
  • 20 ml di Anisetta Meletti ( o Sambuca)
  • 30 ml di acqua,
  • 1 cucchiaio di zucchero semolato.

Per la decorazione :

  • granella di mandorle,
  • mandorle a lamelle,
  • zucchero a velo,
  • cacao amaro.

 

PROCEDIMENTO :

Cominciate preparando la base di pan di spagna.

Versate nella planetaria le uova, i tuorli e lo zucchero e montate con la frusta per almeno 10 minuti o comunque fino a quando il composto non risulta gonfio e spumoso.

A parte setacciate la farina e l’amido di riso che unirete al composto di uova, lentamente con una spatola, con movimenti dall’alto verso il basso.

Imburrate e infarinate uno stampo quadrato di circa 25 x 25 cm . Versate il composto al suo interno e infornate a fuoco già caldo a 190 ° C per circa 40 minuti.

Spegnate il forno, apritelo leggermente per evitare un abbassamento brusco della temperatura, sfornate e fate raffreddare sulla gratella. Tenete da parte.

Preparate ora la crema. In un pentolino mettete a scaldare il latte di riso insieme allo sciroppo di mandorle e ai cucchiaini di caffè solubile.

Con l’aiuto di uno sbattitore montate i tuorli insieme allo zucchero, unite l’amido di riso e versate lentamente nel latte caldo. Mescolate velocemente e proseguite la cottura fino a quando la crema non comincia ad addensarsi. Spegnete il fuoco e tenete da parte fino al completo raffreddamento.

Ora terminiamo preparando il risolatte all’anice. Versate il latte in una casseruola, unite lo zucchero e il sale e  mescolate fino al completo scioglimento. Unite l’anice e poco prima che il latte raggiunga il bollore spegnete il fuoco, coprite e lasciate l’anice in infusione per circa un’oretta.

Private il latte dei semi di anice passandolo attraverso un colino a maglia stretta.

Riportate pertanto sul fuoco e appena il latte raggiunge il bollore, abbassate il fuoco e aggiungete il riso, mescolate rapidamente e proseguite la cottura a fuoco dolce per circa 20 / 30 minuti. Se vedete che il riso si “asciuga” troppo unite altro latte caldo, ma non eccessivamente.

Una volta giunto a cottura, spegnete e tenete da parte.

Preparate la bagna mescolando il caffè, con l’Anisetta, l’acqua e lo zucchero.

Riprendete il pan di spagna e con un coltello ben affilato tagliate 4 rettangoli della stessa grandezza, all’incirca di 12 cm x 8 cm.

Per ogni rettangolo di pan di spagna procedete in questa maniera : tagliate a metà nel senso della lunghezza. La prima parte l’adagiate su un piattino, bagnate con la bagna usando un pennellino, aggiungete la crema al caffè e mandorle con l’aiuto di una sac a poche e cospargete con della granella di mandorle.

Adagiate sopra l’altra metà di pan di spagna e di nuovo procedete dapprima con la bagna, poi con la crema e infine con un pò di granella di mandorle. Aggiungete ora un cucchiaio circa di risolatte all’anice in superficie, decorate con le mandorle a lamelle e la granella, ed infine cospargete con del cacao amaro e dello zucchero a velo.

Potete deliziarvi del dessert appena composto oppure se preferite, conservatelo in frigo per un massimo di 24 ore e servitelo.

Questa ricetta partecipa al Contest Rice Food Blogger 2018 – Chef Giuseppina Carboni” 

 

Titolo
recipe image
Nome Ricetta
DESSERT DI CREMA CAFFE' E MANDORLE CON RISOLATTE ALL'ANICE
Pubblicato il
Tempo Preparazione
Tempo Cottura
Tempo Totale
Print Friendly, PDF & Email
(Visited 130 times, 1 visits today)

Ti potrebbe interessare anche...

Non sono presenti commenti

Inserisci un commento