PASTA E FAGIOLI

Pasta e Fagioli…semplicemente, un piatto che da nord a sud trova solo consensi. Un piatto completo, con carboidrati e proteine, tipico delle  famiglie meno agiate che non avevano modo di permettersi la carne che era solo un lusso dei più facoltosi!   

La pasta e fagioli non è certamente un piatto tipico marchigiano, lo è piuttosto della Toscana, del Lazio o della Campania, ma le ricette buone e sane piacciono a tutti e in ogni regione troverete una variante caratterizzata da usi e costumi propri. La ricetta tradizionale prevede rigorosamente che la pasta sia fatta rigorosamente a mano, così come ogni regione avrà come base  un battuto di odori differente. Nella mia ricetta ho usato un grasso molto in voga nella mia regione : “la ssogna” più comunemente conosciuta come “sogna ossia strutto”. In realtà questa “ssogna” che ho adoperato è si uno strutto, ma poiché realizzata alla vecchia maniera da contadini amici di famiglia, è stata preparata con l’aggiunta di moltissime erbe aromatiche, pepe e peperoncino che la rendono particolarmente profumata. Diciamo che questo è l’ingrediente “segreto” della mia pasta e fagioli, ma potete usare un comune strutto e vedrete che il risultato finale sarà ugualmente ottimo!

PASTA E FAGIOLI

 

INGREDIENTI PER 4 PERSONE :

  • 300 g di fagioli secchi borlotti,
  • una costa di sedano,
  • un rametto di rosmarino,
  • una carota,
  • mezza cipolla bionda,
  • 3/4 foglioline di salvia,
  • 2 spicchi d’aglio,
  • un cucchiaio di concentrato di pomodoro,
  • 1 litro abbondante di brodo vegetale,
  • sale e pepe q.b
  • 1 cucchiaio di strutto
  • olio evo,
  • 200 g di pasta

 

 

pastaefagioliART

 

PROCEDIMENTO : Cominciate mettendo in ammollo i fagioli secchi in abbondante acqua fredda per almeno 8 / 10 ore , cambiando l’acqua almeno un paio di volte. Trascorso il tempo necessario, scolateli dall’acqua dell’ammollo , versateli in una pentola dal fondo spesso, coprite con acqua fredda e portate a bollore. Appena notate che l’acqua comincia il primo bollore abbassate la fiamma  e proseguite la cottura per circa 1 ora / 1 ora e mezza. Mi raccomando , la cottura deve essere molto molto lenta e a fuoco bassissimo, così da permettere la cottura dei fagioli mantenendoli integri. Nel frattempo in un altro tegame fate sciogliere lo strutto, unite un battuto di cipolla, sedano e carota, aggiungete anche il rosmarino, la salvia e gli spicchi d’aglio rigorosamente in camicia. Mescolate spesso evitando che il soffritto bruci, appena la cipolla comincia ad imbiondire togliete gli spicchi d’aglio e  unite i fagioli l lessati. Aggiungete il brodo caldo e il concentrato di pomodoro, mescolando e lasciando cuocere a fuoco medio per circa 20 minuti. Ora prelevate un paio di mestoli di fagioli, passateli al passaverdura e unite nuovamente al tutto  la purea così ottenuta. Aggiustate di sale e pepe e aggiungete la pasta. Appena la pasta sarà cotta spegnete il fuoco,  impiattate e ultimate con un filo d’olio a crudo e una macinata di pepe fresco e…. Buon Appetito a tutti!

pastaefagioliFINEART

 

 

 

 

Titolo
recipe image
Nome Ricetta
PASTA E FAGIOLI
Pubblicato il
Tempo Preparazione
Tempo Cottura
Tempo Totale
Print Friendly, PDF & Email
(Visited 768 times, 1 visits today)

Ti potrebbe interessare anche...

2 Commenti

Inserisci un commento