“LU FRUSTING” – Ricetta regionale Marche

Quello che vi presento è un antico dolce di Natale, ricchissimo e abbastanza laborioso, ma posso garantirvi che è davvero una delizia! Purtroppo come molte ricette golose, anche questo dolce è un esplosione di calorie!!!  ….ma a Natale tutto è concesso! Esso varia nome e seconda della zona, comunque ad Ascoli Piceno e periferia è e rimane “Lu Frusting“… Vediamo allora la ricetta…

“LU FRUSTING” – Ricetta regionale Marche

INGREDIENTI :

  • 500 g di fichi secchi ( possibilmente neri),
  • 200 g di uvetta sultanina,
  • 50 g di cacao amaro in polvere,
  • 1 tazzina di caffè,
  • 1 cucchiaino di caffè macinato,
  • 150 g di gherigli di noci,
  • 200 g di mandorle senza pellicina,
  • mezzo bicchiere di rum,
  • 1 cucchiaino di cannella,
  • un pizzico di noce moscata,
  • la scorza di un limone non trattato grattugiata,
  • la scorza di un’ arancia non trattata tagliata a piccolissimi pezzetti,
  • 2 cucchiai di marmellata di fichi,
  • 150 g di farina,
  • 150 g di frutta candita a pezzetti,
  • 180 g di cioccolato fondente,
  • mezzo bicchiere d’olio extravergine d’oliva,
  • 150 g di pangrattato,
  • 2 litri d’acqua,
  • un bicchiere di vino cotto.

 

PER GUARNIRE:

  • 1 cucchiaio d’olio extravergine d’oliva,
  • 1 cucchiaio di pangrattato,
  • qualche gheriglio di noce o mandorle.

 

PROCEDIMENTO :

Tostate le mandorle sulla placca con della carta forno a circa 200 ° per una decina di minuti. Una volta tostate, tenetele da parte e lasciatele raffreddare. In un tegame mettete a bollire 2 litri d’acqua e un bicchiere di vino cotto, versate dentro i fichi fatti a piccoli pezzi e dal momento in cui giunge a bollore cuocete a fuoco dolce per circa 30 minuti.

Scolate i fichi e teneteli da parte. Nel frattempo lasciate ammorbidire l’uvetta in mezzo bicchiere di rum per circa 15 minuti. Ora, aiutandovi con un tritatutto riducete a piccolissimi pezzi le mandorle tostate, i gherigli di noce e il cioccolato fondente.

Amalgamate bene il tutto, versate in una ciotola capiente e unite una tazzina di caffè, un cucchiaino di caffè in polvere, l’uvetta insieme al rum con cui è rinvenuta, la scorza d’arancia a piccolissimi pezzi, la scorza di limone grattugiata, la frutta candida, la marmellata, il cacao amaro, la cannella, la noce moscata, l’olio d’oliva.

Unite i fichi cotti e scolati, la farina e il pangrattato. Amalgamate bene il composto aiutandovi con un cucchiaio di legno. Ungete 2 stampi da 18 / 20 cm con appena un pò d’olio d’oliva ( aiutandovi con uno scottex ) e cospargeteli con un cucchiaio di pangrattato.

Versate il composto nei due stampi, e con il bordo di un cucchiaio livellateli per bene, non dovranno essere più alti di circa 3 cm. Spennellateli con appena un filo d’olio, guarnite a vostro piacere con noci e mandorle e infornate a forno già caldo a 160 ° in modalità ventilato.

La cottura può variare dai 45 / 60 minuti anche più, non dovrà seccarsi troppo, ma nemmeno restare troppo molle. Aiutatevi con la prova dello stecchino ( infilzandolo dovrà essere estratto senza che trattenga il composto) e la sua superficie dovrà formare una lievissima crosticina…ecco…quello è il momento giusto per estrarlo!

Pertanto lasciate che raffreddi e …Buon Natale!

Un consiglio : il dolce si mantiene per diversi giorni ( anche 10 / 15 ) , l’importante è mantenerlo ben coperto o chiuso ermeticamente.

lu frustingu

Print Friendly, PDF & Email
(Visited 1.339 times, 1 visits today)

Ti potrebbe interessare anche...

Titolo
recipe image
Nome Ricetta
LU FRUSTING
Pubblicato il
Tempo Preparazione
Tempo Cottura
Tempo Totale
Non sono presenti commenti

Inserisci un commento