BRIOCHE ALLA NOCCIOLA

L’amore per i lievitati è sempre presente in me, così ogni tanto mi cimento a sperimentare nuovi impasti. Oggi Vi presento le mie BRIOCHE ALLA NOCCIOLA.

Si impastano con calma la sera e si lasciano lievitare tutta la notte, al mattino seguente potrete infornarle e goderVi il profumo inebriante delle BRIOCHE calde!

E’ una ricetta che amo fare il sabato sera, così la domenica mattina, con calma, mi diverto ad ultimarle in modo da averle pronte per la colazione in famiglia!

Appena sfornate lasciatele intiepidire e gustatele con una tazza di latte e caffè! Poi una volta raffreddate potete mantenerle per diversi giorni in un contenitore chiuso ermeticamente, sarà sufficiente 10 secondi di microonde per averle di nuovo fragranti!

Allora non vi resta che mettere le mani in pasta e preparare le mie BRIOCHE ALLA NOCCIOLA!

BRIOCHE ALLA NOCCIOLA

INGREDIENTI PER CIRCA 12 BRIOCHE:

  • 600 g di farina forte w280/320,
  • 160 m di latte,
  • 8 g di lievito di birra,
  • 80 g di zucchero semolato,
  • 80 g di burro,
  • 1 uovo,
  • la scorza di un limone bio,
  • un pizzico di sale.

Per farcire:

  • 100 g di burro a temperatura ambiente,
  • 100 g di zucchero semolato,
  • 100 g di farina di nocciole,
  • 80 g di granella di nocciole.

 

 

PROCEDIMENTO:

Scaldate qualche cucchiaio di latte e lasciate sciogliervi il lievito al suo interno con appena un cucchiaino di zucchero. Fate riposare per circa 20 minuti.

Impastate ora la farina setacciata con il “lievitino”, aggiungete il latte tiepido, l’uovo leggermente sbattuto in 100 ml di acqua e infine lo zucchero. Unite poi la scorza grattugiata del limone, il sale e solo dopo che l’impasto sia diventato omogeneo, unite il burro morbido a piccoli pezzi e continuate ad impastate per almeno 10 minuti o comunque fino ad ottenere un composto morbido e ben elastico.

Lasciate riposare in una ciotola coprendola con un canovaccio. Trascorso il tempo necessario coprite la ciotola con la pellicola alimentare e lasciate riposare in frigo per tutta la notte.

Trascorse le 8/10 ore di lievitazione lenta in frigo, riprendete l’impasto e stendetelo in un rettangolo dello spessore di circa 5 mm. In una ciotola amalgamate il burro sciolto e fatto intiepidire con lo zucchero e la farina di nocciole. Spalmate dapprima il composto di burro e farina di nocciole sul rettangolo di pasta e cospargete poi il tutto con le nocciole tritate.

Ripiegate il lembo superiore e quello inferiore al centro del rettangolo. Stendete nuovamente con il mattarello fino ad avere uno spessore di circa 3/5 mm e ritagliate tante strisce di circa 6 cm.

Per ogni striscia, con l’aiuto di un coltello molto affilato (o di un tagliapizza) ritagliate 3 strisce più piccole che andrete ad incrociare tra loro formando una piccola treccia.

Avvolgete ora la treccia così formata su stessa dando forma alle brioche.

 

Ripetete per ogni piccolo rettangolo ottenuto. Sistemate le brioche su di una teglia coperta da carta forno e lasciatele riposare in forno spento con la lucina accesa per almeno 1 ora. Scaldate il forno a 180° e fate cuocere le brioche per circa 35/40 minuti o comunque fino a che saranno belle dorate.

Sfornate e lasciate intiepidire.

Print Friendly, PDF & Email
(Visited 384 times, 1 visits today)
Titolo
recipe image
Nome Ricetta
BRIOCHE ALLA NOCCIOLA
Pubblicato il
Tempo Preparazione
Tempo Cottura
Tempo Totale
2 Commenti
  • Paolo

    4 Marzo 2021 at 15:16 Rispondi

    Negli ingredienti dell’impasto non è indicata la quantità di burro.
    Grazie

    • Tamara

      7 Marzo 2021 at 12:13 Rispondi

      Ciao Paolo….si che c’è…100 g.
      A presto caro!

Inserisci un commento