POLLO DORATO

Ricordo che da piccola l’unico modo in cui mi veniva proposto il pollo era arrosto con delle croccanti patate! I polli erano rigorosamente allevati dai miei nonni in campagna e la seconda portata del pranzo domenicale in famiglia poteva variare tra pollo arrosto, roast-bief o carne mista al sugo.

Naturalmente ognuno di noi aveva sempre il “suo” pezzo preferito del pollo, il mio erano le “alette”, tutte e due le croccanti alette erano per me, e guai a chi osava prenderle! Fino a quando, cresciuta mia sorella, anche lei amava e ama tutt’ora questo pezzo del pollo, pertanto ogni volta che ci ritroviamo a tavola una sarà per me e una per lei! Personalmente non amo molto cucinare il pollo arrosto, forse perché, nella mia famiglia, essendo solo in 4 e di cui 2 bambini ancora piccoli, le poche volte che l’ho cucinato ne avanzava davvero troppo! Ecco che allora preferisco il classico petto di pollo, gli involtini oppure qualsiasi altra ricetta che preveda solo una parte e non il pollo intero! Come la ricetta di oggi : pollo dorato!

pollodoratoART

POLLO DORATO

 

INGREDIENTI PER 4 PERSONE :

  • 800 g di petto di pollo,
  • 200 g di farina di mais,
  • 2 spicchi di aglio,
  • un pezzettino di zenzero fresco,
  • il succo di un limone,
  • 10 cucchiai di olio extravergine di oliva,
  • 50 g di parmigiano reggiano grattugiato,
  • sale q.b.
  • a piacere un pizzico di peperoncino in polvere ( da evitare se preparate questa ricette per i bambini).

PROCEDIMENTO : Tagliate il petto di pollo in striscioline di circa 2 cm. Schiacciate gli spicchi d’aglio e versateli in un sacchetto di plastica per alimenti, unite 3 cucchiai d’olio, lo zenzero sbucciato e fatto a pezzetti, il succo del limone, il sale e il peperoncino. Chiudete il sacchetto di plastica e massaggiate bene la carne con il mix di ingredienti, al fine di insaporire per bene il pollo. Riponete il sacchetto in frigo per almeno 6 ore. Trascorso il tempo necessario, mettete in una capiente ciotola la farina di mais, mescolata al parmigiano reggiano e al restante olio d’oliva. Passate i pezzi di carne più volte nel mix di farina e parmigiano al fine di coprire completamente le striscioline. Poggiatele ora su di una placca rivestita da carta forno, infornate a forno già caldo a 200° C per circa 20 / 30 minuti, o comunque fino a quando la panatura non sarà leggermente croccante. Sfornate e servite il pollo dorato ben caldo e… Buon Appetito!

Consiglio : Le striscioline saranno ancora più appetitose se servite con una salsa di vostro gradimento, tipo maionese.

Ricetta presa dalla rivista “oggi cucino free”.

Print Friendly, PDF & Email
(Visited 163 times, 1 visits today)

Ti potrebbe interessare anche...

Titolo
recipe image
Nome Ricetta
POLLO DORATO
Pubblicato il
Tempo Preparazione
Tempo Cottura
Tempo Totale
Non sono presenti commenti

Inserisci un commento