PAIN AU CHOCOLAT

Mentre tutti pensano a mettersi a dieta, io sforno PAIN AU CHOCOLAT!

Anno nuovo, Vita nuova…non è forse questa la frase che molti dicono appena entrato il nuovo anno?

Così tutti a riempirsi di buoni e nuovi propositi : c’è chi decide di smettere di fumare, chi si mette a dieta per rimediare le mille e mille kcal ingurgitate con le festività natalizie, chi decide di tagliare i capelli e così via!

Per me invece, l’anno nuovo, comincia con la mia passione di sempre : la cucina!

E cosa c’è di meglio di un bellissimo e soffice PAIN AU CHCOLAT ? Il profumo inebrierà i vostri sensi, mentre quando li assaggerete sarete totalmente rapiti dalla fragranza di questo lievitato super!

L’amaro del cioccolato fondente si sposa perfettamente con il dolce della brioche, da gustare a colazione con un buon caffè e vedrete che la vostra giornata inizierà nel migliore dei modi!

 

PAIN AU CHOCOLAT

INGREDIENTI PER CIRCA 10 PEZZI :

  • 600 g di farina forte W280/340 circa,
  • 1 tuorlo,
  • 70 g di zucchero semolato,
  • 25 g di lievito di birra,
  • 20 g di miele di acacia,
  • 300 g di burro,
  • 8 g di sale,

 

Per farcire e glassare:

  • 20 barrette di cioccolato fondente,
  • 2 tuorli,
  • 2 cucchiai di panna da montare (Uht)

 

 

PROCEDIMENTO :

Scaldate due cucchiai di acqua e sciogliete il lievito di birra al suo interno.

Scaldate 230 ml di acqua e fate sciogliere al suo interno il miele e aggiungete poi il tuorlo leggermente sbattuto.

Setacciate la farina, unite lo zucchero, il sale, il lievito sciolto e il mix di acqua miele e tuorlo. Lavorate l’impasto e aggiungete poi 50 g di burro morbido, lavorate l’impasto fino ad ottenere un composto omogeneo e morbido.

Formate un panetto e lasciate lievitare al coperto per circa 1 ora.

Stendete poi l’impasto in un rettangolo di 4 cm di spessore, avvolgetelo con la pellicola trasparente e passatelo 15 minuti in congelatore, e poi in frigo per circa 10/12 ore.

Trascorso il tempo necessario, mettete il burro già morbido tra due fogli di carta forno e stendete con un mattarello in un rettangolo di circa 30 x 18 cm. Ponete il rettangolo di burro almeno 10 minuti in frigo.

Ora riprendete l’impasto lasciato in frigo a lievitare e stendete in un rettangolo di circa 20x 60 cm e 8 mm di spessore. Mettete al centro dell’impasto il rettangolo di burro e ripiegate al centro i lembi della pasta, stendetela e poi ripiegatela a libro in modo da ottenere un panetto di 4 strati.

Avvolgete nella pellicola e riponete in frigo per circa 20 minuti. Riprendete la pasta e stendete in un rettangolo da 50x 18 cm con un spessore di circa 1 cm, piegate in tre parti partendo dal lato corto, avvolgete con la pellicola e di nuovo in frigo per circa 15 minuti.

Stendete infine in un rettangolo di circa 20×80 cm con uno spessore di mezzo cm, tagliate 10 strisce da 8 cm l’una.

Per ogni striscia distribuite al suo interno le barrette di cioccolato fondente e arrotolate fino a formare un “saccottino”. Trasferite le brioche ottenute su una teglia con della carta forno e spennellate le superfici con un mix di panna e tuorli.

Lasciate la teglia nel forno spento con la lucina accesa e fate lievitare per circa un paio d’ore. Spennellate di nuovo la superficie e cuocete in forno già caldo a 175° per circa 40 minuti.

Sfornate e fate raffreddare su una gratella.

Tip & Tricks : Il pain au chocolat, si conserva benissimo per qualche giorno in un contenitore chiuso. Al momento di gustarlo sarà sufficiente 30 secondi di microonde per far tornare la fragranza persa nei giorni.

 

Print Friendly, PDF & Email
(Visited 385 times, 5 visits today)
Titolo
recipe image
Nome Ricetta
PAIN AU CHOCOLAT
Pubblicato il
Tempo Preparazione
Tempo Cottura
Tempo Totale
Non sono presenti commenti

Inserisci un commento