FISHBURGER ALLE ERBETTE AROMATICHE E VERDURE GRIGLIATE

Eccomi qui con una ricetta che mai e poi mai avrei pensato di fare!

Il merito di questo piccolo capolavoro di panino è della gara di questo mese dell’ MTC. La sfida di giugno è stata decisa da Arianna del blog “Saparunda’s kitchen “ , che vincendo la gara n.48 MTC di maggio, ha lanciato questa sfida : “The American Burger “!
in ogni sua forma e variante cercando di mantenere fede, comunque , alla tradizione. Coloro che mi seguono da diverso tempo si staranno chiedendo “…ma cos’è l’MTC ” ? Intanto vi invito a cliccare qui e correre a leggere sul sito , troverete tantissimi articoli interessanti relativi al mondo della cucina : ricette, interviste, approfondimenti e molto altro! Inoltre lo staff MTC ogni mese prepara una gara tra tutti i membri, sia blogger che persone appassionate di cucina.
Per me, che sono appena diventata membro dell’ MTC, è la prima sfida e appena è stata lanciata sono stata presa da un forte senso di sconforto, mi sono detta “..non ce la farai mai cara Tamara!” . Ma come ogni buon “ariete” che si rispetti, la testardaggine è il mio forte e come ho spesso detto , questo lato del mio carattere mi ha sempre portato ad ottenere quello che desideravo e a non farmi scoraggiare ancor prima di cominciare! Allora mi sono fermata a pensare a quello che poteva essere un ottimo abbinamento tra burger , condimento, farcitura e contorno e alla fine ho deciso : eccovi con grande orgoglio il mio “Fishburger alle erbette aromatiche e verdure grigliate e chips di patate al prezzemolo”!
fishburgerINZIOART

FISHBURGER ALLE ERBETTE AROMATICHE E VERDURE GRIGLIATE

 

 

INGREDIENTI PER 4 BUNS ( PANINO ) DI CIRCA 10 CM DI DIAMETRO:
  • 250 g di farina (125 g di farina “00” e 125 g di Manitoba ),
  • 130 g di latte,
  • 20 g di burro morbido,
  • 10 g di zucchero,
  • 5 g di strutto (per chi non potesse sostituibile con il burro),
  • 5 g di sale,
  • 4 g di lievito di birra fresco,
  • 1 cucchiaino di miele.

 

PER LA COTTURA :

  • 1 uovo,
  • 1 goccio di latte,
  • semi di sesamo.

 

PROCEDIMENTO PER I BUNS : Scaldate leggermente il latte e sciogliete il lievito con il miele, fate riposare per circa dieci minuti. Versate la farina setacciata all’interno della planetaria ( ma se preferite impastare a mano lo potete fare tranquillamente ), versate il latte poco per volta e lasciatelo assorbire mescolando con un cucchiaio di legno o con il gancio alla minima velocità. Aggiungete lo strutto ed il burro morbido a temperatura ambiente, poi il sale e lo zucchero. Impastate fino ad ottenere un composto liscio ,omogeneo ed abbastanza elastico. Coprite con la pellicola e un panno e lasciate lievitare a temperatura ambiente fino al raddoppio ( circa 1-2 ore).

buns1

Trascorso il tempo necessario, prendete l’impasto, sgonfiatelo leggermente cercando di formare un rettangolo che poi piegherete a tre ( più o meno come un asciugamano ): dividetelo idealmente in tre parti, sovrapponete la parte di destra al centro ed idem con la sinistra (al centro, sopra la destra). Ora rigirate di 90° e fate lo stesso. Dopo quest’operazione, mettete di nuovo l’impasto a riposare, con la chiave ( la parte della piega) rivolta verso il basso e coperto da un panno circa una mezz’oretta.

buns2

Riprendete nuovamente l’impasto e formate 4  buns ( di circa 80 / 90 g ciascuno). Poggiateli su una teglia coperta da carta da forno e con il palmo della mano schiacciate leggermente. Lasciateli di nuovo riposare per un’ ultima mezz’oretta  sempre coperti da pellicola.

NB. I tempi di lievitazione possono variare in base alla temperatura , pertanto per evitare di superare la lievitazione e far afflosciare i panini, controllate sempre.
buns3
Accendete il forno a 180 ° C e nel frattempo che giunge a temperatura, sbattete un uovo in una ciotolina con appena un goccio di latte, spennellate delicatamente la superficie dei buns e spolverizzate con i semi di sesamo. Infornate e fate cuocere per circa 30 minuti ( controllate sempre poiché i tempi di cottura possono variare da forno a forno ), o comunque fino a renderli belli dorati. Sfornate i buns e fateli raffreddare su di una gratella.
buns4
INGREDIENTI PER LA MAIONESE ALLE ERBE:
  • 250 ml di olio di semi di girasole,
  • 1 tuorlo,
  • 1 cucchiaio di senape,
  • 1 cucchiaio di aceto di vino bianco,
  • 1 cucchiaio di yogurt bianco intero non zuccherato,
  • sale
  • 1 cucchiaino di timo fresco,
  • 1 cucchiaino di erba cipollina tritata.

 

PROCEDIMENTO :In una ciotola mescolate il tuorlo  e la senape con una frusta e aggiungete a filo l’olio iniziando a montare. Salate e aggiungete l’aceto sempre continuando a montare fino a quando il composto non è stabile. Naturalmente potete preparare la maionese aiutandovi anche con un frullatore o un minipimer. Una volta che la maionese è stabile e ben ferma, unite delicatamente lo yogurt e mescolate con un cucchiaio di legno, infine unite anche le erbe aromatiche tritate finemente ed amalgamate il tutto.
INGREDIENTI PER I FISHBURGER ( circa 4  burger) :
  • 500 g di filetto di merluzzo ( siate attenti nello sfilettare poiché dovrete eliminare bene tutte le lische di pesce ),
  • 4 fette di pancarrè,
  • 50 g di capperi dissalati,
  • 50 g di parmigiano reggiano grattugiato,
  • 1 mazzetto di prezzemolo, una parte per i burger e una parte per la panatura.
  • 1 mazzetto di timo,
  • 1 mazzetto di erba cipollina,
  • 1 uovo,
  • 1 cucchiaio di senape,
  • 1 filo d’olio extravergine di oliva.

 

PROCEDIMENTO : Una volta privato il pesce delle lische, riducete la polpa in tartare con l’aiuto di un coltello affilato, unite i capperi dissalati e le erbe aromatiche tritate. Modellate gli hamburger con le mani umide oppure con l’aiuto di un coppapasta, avendo cura di pressarli bene. Private il pancarré della crosta più scura e tritatelo finemente, unite il parmigiano e il prezzemolo tritato finemente. In un’ altra ciotola sbattete l’uovo con la senape. Ora prendete i burger di merluzzo e passateli prima nel composto di uova e senape e poi copriteli bene con il trito di pancarré e parmigiano. Scaldate una padella antiaderente con appena un filo d’olio, ma davvero che sia un filo, fatelo scaldare leggermente e ponete i fishburger nella padella in maniera molto delicata, evitando di farli rompere, coprite e fate cuocere per una decina di minuti a fuoco dolce, alzate la fiamma negli ultimi minuti per dorare la crosticina esterne e poi girateli delicatamente ripetendo la stessa modalità di cottura anche per l’altro lato del burger di pesce.

INGREDIENTI PER LA FARCITURA  DEI BUNS, LE VERDURE GRIGLIATE :

  • 1 pomodoro non troppo maturo,
  • 1 / 2 zucchine piccole,
  • sale rosa dell’ Himalaya ( lo preferisco sulla verdura e sul pesce, ma va benissimo anche il sale comune)
  • un goccio di aceto balsamico di Modena.

 

PROCEDIMENTO : Lavate i pomodori e le zucchine e asciugateli. Tagliate il pomodoro a fette di circa 1 cm e le zucchine a fettine abbastanza sottili nel senso della lunghezza. Cuocete tutto sulla griglia, circa 5 minuti per lato, adagiate in un piatto, salate e aggiungete qualche goccia di aceto balsamico .

 

INGREDIENTI PER LE CHIPS DI PATATINE AL PREZZEMOLO :

  • 5 patate sbucciate,
  • 1 mazzetto di prezzemolo,
  • olio extravergine di oliva,
  • sale rosa dell’Himalaya ( anche qui va benissimo il sale comune ).

 

PROCEDIMENTO PER LE CHIPS : Sbucciate le patate e affettatele per il lungo con una mandolina, o comunque cercate di ottenere delle fette molto sottili ( circa 1 mm ). Lavate e asciugate il prezzemolo,  staccate le foglioline cercando di non romperle e con l’aiuto di un foglio di carta assorbente appiattitele per bene. Foderate una teglia con della carta forno, distribuitevi metà delle patate, spennellate con dell’olio extravergine di oliva , appoggiate una fogliolina su ogni fetta  e chiudete con un’ altra fetta in modo da tenerle schiacciate, spennellate di nuovo con dell’olio e infornate a forno già caldo a 200 ° C per circa 20 minuti. Trascorso il tempo necessario , o comunque appena giungono a cottura diventando belle dorate, spegnete il forno e sfornate. Cospargete con del sale solo pochi istanti prima di servire.

fishburgerTAGLIO

COMPOSIZIONE DEL “FISHBURGER ” : Scaldate la piastra . Tagliate i buns a metà e poggiateli all’interno della piastra con l’interno rivolto verso il basso, lasciateli scaldare in questa posizione per 3 / 5 minuti. Una volta ben caldi spalmate all’interno del panino la maionese alle erbe. Ora cominciate a farcire i buns, adagiate dapprima una fetta di pomodoro grigliato, il fishburger di merluzzo ai capperi e alle erbe aromatiche, uno strato di zucchine grigliate e infine coprire con l’altra metà del panino. Servite con le chips di patate al prezzemolo e , che altro aggiungere? Buon appetito!

bannergiugno15

fishburgerART2
Print Friendly, PDF & Email
(Visited 219 times, 1 visits today)

Ti potrebbe interessare anche...

Non sono presenti commenti

Inserisci un commento