CORNETTI AL MIELE

Se non possiamo andare al bar …il bar viene da noi!

E vi garantisco che con i miei CORNETTI AL MIELE sarà come fare colazione al vostro bar preferito!

In questo periodo storico, dove davvero le giornate hanno del surreale, cercare la “normalità” se così possiamo chiamarla, a volte è assolutamente necessario.

E così ci ritroviamo ad impastare, perché è necessario tenerci impegnati e perché cucinare fa bene al nostro spirito!

La ricetta che voglio condividere con voi, potrebbe sembrarvi difficile, laboriosa, ma basterà prendere confidenza con i lievitati e vedrete la grande soddisfazione! Per non parlare del profumo dei cornetti caldi appena sfornati che vi inonderà casa…. è qualcosa di unico. Ve lo garantisco.

 

 

CORNETTI AL MIELE

INGREDIENTI Per circa 15 croissant medi :

  • 500 g di farina con W300/350,
  • 20 g di lievito di birra fresco,
  • 2 uova,
  • 2 tuorli,
  • 8 g di sale,
  • 75 g di zucchero,
  • 90 g di burro,
  • 90 g di acqua,
  • 25 g di miele,
  • mezza bacca di vaniglia,
  • 200 g di burro per sfogliare,
  • 1 tuorlo per spennellare la superficie,
  • zucchero a velo.

 

 

PROCEDIMENTO:

Impastate con l’aiuto di una planetaria, l’acqua con il lievito, unite la farina e le 2 uova. Dopo circa 5 minuti aggiungete i 2 tuorli, il sale e lo zucchero continuando ad impastare per altri 10 minuti circa, incorporate poi il miele e i semi di vaniglia.

Lavorate l’impasto fino ad assorbire completamente il miele, aggiungete poi in maniera graduale il burro morbido, continuando ad impastare fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

Lasciate riposare l’impasto in una ciotola, ben coperto e a temperatura ambiente per circa 60 minuti.

Trascorso questo tempo, riponete in frigo per tutta la notte (circa 12 ore).

Al mattino seguente prendete l’impasto, stendetelo a rettangolo e procedete con le pieghe (potete vedere come si fanno nello schema sotto).

 

 

Quindi stendete il burro tra due fogli di carta forno, adagiatelo sui 2/3 del rettangolo, chiudete a libro e riponete in frigo per circa 30 minuti.

Lo riprendete, lo ristendete in un rettangolo, altro giro di pieghe e di nuovo in frigo per altri 30 minuti.

Lo riprendete per l’ultima volta, stendete un rettangolo e cominciate a ritagliare triangoli da cui ricaverete i croissant.

 

 

A questo punto potete decidere se metterli in frigo e mantenerli fino ad un massimo di 12 ore o aspettare un’ora a temperatura ambiente e poi cuocerli a 210°C a forno statico per circa 15 minuti.

Prima di infornarli a forno già caldo, spennellate la superficie con un tuorlo d’uovo e cospargete con dello zucchero a velo, farà formare quell’adorabile crosticina in cottura.

Vi consiglio di gustarli dopo una mezz’oretta che li avrete sfornati, e se volete, l’indomani sono buonissimi scaldati al microonde per pochissimi minuti!

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
(Visited 2.559 times, 1 visits today)
Titolo
recipe image
Nome Ricetta
CORNETTI AL MIELE
Pubblicato il
Tempo Preparazione
Tempo Cottura
Tempo Totale
Voto Medio
51star1star1star1star1star Based on 1 Review(s)
2 Commenti
  • Vica

    5 Aprile 2020 at 9:00 Rispondi

    Che belli, bravissima. Sicuramente li proverò.

    • Tamara

      25 Aprile 2020 at 17:23 Rispondi

      Ciao Vica!!! Grazieeeee

Inserisci un commento