CIAMBELLA ALLE ALBICOCCHE CON RICOTTA E MANDORLE TOSTATE

Oggi, per il CALENDARIO DEL CIBO ITALIANO, festeggiamo insieme la GIORNATA NAZIONALE DELL’ALBICOCCA ! 

La pianta dell’albicocco è originaria della Cina, e fu introdotta in Italia dai Romani intorno al 70-60 a.C, anche se il suo ingresso fu consolidato solo successivamente dagli Arabi nell’intero bacino del Mediterraneo. Oggi, le albicocche, frutto tipicamente estivo, possiamo trovarle nel mese di giugno, luglio e agosto. Ricchissime di vitamine, magnesio, ferro, fosforo, calcio e potassio devono essere acquistate mature e consumate entro un paio di giorni, poiché facilmente deteriorabili.  Personalmente, amo le albicocche  in modo smisurato, a piccoli pezzi con delle mandorle e uno yogurt sono l’ideale per un “pasto” sano e leggero magari sotto l’ombrellone mentre prendiamo la nostra “tintarella”! Nella ricetta di oggi, ho voluto celebrare questo goloso frutto con una soffice ciambella alle albicocche con ricotta e mandorle tostate : vi garantisco che per prepararla vi basteranno pochi minuti e non sarà necessario nemmeno lo sbattitore!

ciambellaalbicoccheART3

CIAMBELLA ALLE ALBICOCCHE CON RICOTTA E MANDORLE TOSTATE

 

INGREDIENTI : 

  • 240 g di farina semintegrale di grano tenero ( io ho usato la farina macinata a pietra dell’ Antico Molino Santa Chiara),
  • 1 bustina di lievito istantaneo per dolci,
  • 120 g di zucchero semolato,
  • 250 g di ricotta,
  • 15 ml di olio extravergine di oliva,
  • 4 uova medie,
  • 50 g di mandorle tostate e macinate finemente,
  • la scorza grattugiata di un limone biologico,
  • 350 g di albicocche prive di nocciolo e fatte a piccoli pezzi,
  • zucchero a velo per la decorazione finale.

 

ciambellaalbicoccheART2

 

PROCEDIMENTO : Lavate le albicocche, privatele del nocciolo e tagliatele a piccoli pezzi. Tostate le mandorle, già prive della pellicina esterna, e tritatele finemente con l’aiuto di un frullatore. In una ciotola setacciate la farina con lo zucchero e il lievito istantaneo, mescolate il tutto con l’aiuto di una spatola. In un’altra ciotola amalgamate la ricotta con l’olio evo e unite un uovo alla volta avendo cura di mescolare il composto e renderlo omogeneo prima di aggiungere l’uovo successivo. Ora unite il composto di farina e zucchero lentamente al composto di uova e ricotta, sempre mescolando con una frusta e amalgamando bene. Aggiungiamo la scorza grattugiata del limone e le albicocche a pezzi, mescolate e versate il tutto in uno stampo da cm 24 / 26 cm precedentemente imburrato ed infarinato leggermente. Infornate a forno già caldo a 180°C per circa 40 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare. Una volta che la ciambella si sarà raffreddata completamente, sformatela e spolverizzate con dello zucchero a velo e…. Buona merenda!

ciambellaalbicoccheART

Print Friendly, PDF & Email
(Visited 268 times, 1 visits today)
Titolo
recipe image
Nome Ricetta
CIAMBELLA ALLE ALBICOCCHE CON RICOTTA E MANDORLE TOSTATE
Pubblicato il
Tempo Preparazione
Tempo Cottura
Tempo Totale
6 Commenti
  • Nadina Serravezza

    12 Giugno 2016 at 18:07 Rispondi

    Semplicemente deliziosa !!! Amo i dolci con la frutta. Questa la proverò

    • Tamara

      12 Giugno 2016 at 18:29 Rispondi

      Grazie cara Nadina! Questo dolce è incredibilmente soffice! 😉

  • Giuliana

    12 Giugno 2016 at 20:07 Rispondi

    questa è una di quelle torte da fare, rifare e rifare finchè è stagione di albicocche! So che farò felici un po’ di persone…

    Grazie!

    • Tamara

      13 Giugno 2016 at 13:38 Rispondi

      Grazie Giuliana, vedrai…piacerà molto!A presto!

  • Camilla

    12 Giugno 2016 at 22:54 Rispondi

    Ha un aspetto meraviglioso, sembra proprio buona e morbida, ottima per colazione! 🙂 ciao

    • Tamara

      13 Giugno 2016 at 13:37 Rispondi

      Grazie infinite Camilla!

Inserisci un commento