TAGLIATELLE AL PESTO DI OLIVE TENERE ASCOLANE CON TRIGLIE AL FORNO

Ruvida, tenace, marchigiana. Proprio come me! Sto parlando della pasta LUCIANA MOSCONI!

La particolarità di questa pasta è che mantiene alla perfezione la ricetta tradizionale delle nostre nonne: semola di alta qualità e uova fresche di categoria A.

La fase dell’impasto rispecchia il metodo “fatto a mano”, ma ottenuto con macchinari all’avanguardia, così come la sfoglia, ruvida e porosa perfetta a trattenere ogni condimento.

E’ nata così la filiera 100% marchigiana “E sei Nelle Marche” dove il rispetto per il territorio è così forte da premiare tutti: dall’agricoltore che vedrà ripagati i propri sforzi in termini di prezzo garantito e gratificazione professionale, al consumatore che potrà godere di un prodotto di altissima qualità ad un prezzo accessibile e la grande distribuzione che potrà offrire un prodotto dotato di forte riconoscibilità e alto valore qualitativo e sociale.

Le tagliatelle all’uovo Luciana Mosconi, rispecchiano in pieno la tradizione marchigiana, e così quando la preparo è come se portassi in tavola una tagliatella fatta da mia nonna.

Forte di questo legame con il territorio, che come sapete potete trovare spesso in moltissime mie ricette, oggi Vi propongo le TAGLIATELLE AL PESTO DI OLIVE TENERE ASCOLANE E TRIGLIE AL FORNO.

Un piatto che unisce due elementi forti del nostro piceno: le olive e il pesce! Mare e monti si uniscono per dare vita ad un piatto elegante ma di facile realizzazione, il tipico piatto della domenica e dei giorni di festa.

TAGLIATELLE AL PESTO DI OLIVE TENERE ASCOLANE CON TRIGLIE AL FORNO

 

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

  • una confezione di tagliatelle all’uovo Luciana Mosconi da 250 g,
  • 8 triglie,
  • 200 g di pomodorini,
  • 100 g di pinoli,
  • olio extravergine di oliva,
  • mezza cipolla,
  • 200 g di olive tenere ascolane,
  • un mazzettino di prezzemolo,
  • sale q.b.

 

 

PROCEDIMENTO:

Eviscerate le triglie e con delicatezza privatele delle squame. Con un coltello ben affilato ricavatene dei filetti facendo molto attenzione ad eliminare tutte le spine.

Lavate i pomodorini e tagliateli a metà. Rivestite una placca con della carta forno, adagiate i filetti di triglie e i pomodorini, salate e aggiungete un filo d’olio d’oliva. Infornate a forno già caldo a 200 °C per circa 10/15 minuti.

 

 

 

Scaldate una padella antiaderente e lasciate tostare per qualche minuto metà dei pinoli, mescolandoli spesso. Una volta pronti teneteli da parte, Vi serviranno per la guarnizione finale.

Private le olive del nocciolo interno, mettetele in un mixer aggiungendo il prezzemolo, dell’olio d’oliva, i pinoli restanti, un mestolo di acqua e un pizzichino di sale. Frullate il tutto fino ad ottenere una crema, aggiungendo dell’olio d’oliva se necessario.

Mettete a bollire l’acqua per le tagliatelle. Una volta raggiunto il bollore salate e cuocete le tagliatelle al dente. Scolate e mantecate velocemente in padella con il pesto di olive, unite le triglie e i pomodorini cotti precedentemente al forno e mescolate. Se necessario unite appena un cucchiao dell’acqua di cottura della pasta e amalgamate.

Impiattate le tagliatelle ultimando con una piccola manciata di pinoli tostati.

 

 

Print Friendly, PDF & Email
(Visited 224 times, 1 visits today)
Titolo
recipe image
Nome Ricetta
TAGLIATELLE AL PESTO DI OLIVE TENERE ASCOLANE E TRIGLIE AL FORNO
Pubblicato il
Tempo Preparazione
Tempo Cottura
Tempo Totale
Non sono presenti commenti

Inserisci un commento