IL MIO COOKING SHOW CON GALILEO

Quando mi chiedono di rappresentare un prodotto, ci penso sempre 2 volte. Nel caso di Galileo, non ci ho pensato nemmeno per 30 secondi.

La FABER SpA, mi contatta qualche settimana fa chiedendomi di cucinare per loro, con una delle ultime cappe immesse sul mercato : GALILEO, il nuovo piano cottura ad induzione con cappa integrata.

Avevo già sentito parlare di questo “rivoluzionario” modo di approcciarsi ai fornelli .

Comando touch slider control, una semplice e leggera pressione sull’ accensione e potrete regolare con estrema facilità l’intensità dei fuochi. Fuochi che si scaldano solo in corrispondenza delle pentole, lasciando tutto il resto del piano cottura assolutamente freddo. Facilissimo da pulire, ha un consumo estremamente ridotto grazie alla sua classe A+++.

 

La cosa che certamente più mi ha colpito, è stata proprio la potenza e la silenziosità di GALILEO, la cappa posta al centro del piano cottura è anche waterpoof, evita così qualsiasi danneggiamento dovuto alla caduta accidentale di acqua al suo interno.

Per il cooking show, essendo alla “sagra dell’uva” di Cupramontana, abbiamo optato per 2 ricette a base di uva, originali e appetitose : RISOTTO ALL’UVA CON PROSCIUTTO CROCCANTE E ARIA DI PARMIGIANO e dei BOCCONCINI DI MAIALE ALL’UVA.

Potete immaginare: brodo, prosciutto saltato in padella, risotto, alimenti che hanno prodotto una gran quantità di fumi e di odori, eppure, Galileo, è riuscito ad aspirare tutto con estrema facilità!

Il pubblico presente, è rimasto letteralmente rapito dal piano cottura, così come lo sono stata io!

Ora però c’è solo un grande problema.

Chi glielo dice a mio marito che io voglio GALILEO nella mia cucina!?!?

( Tutte le foto dell’articolo sono state gentilmente concesse dalla FABER SpA)

*Articolo sponsorizzato

Print Friendly, PDF & Email
(Visited 95 times, 1 visits today)
Tags:
Non sono presenti commenti

Inserisci un commento